Gazometro/Ostiense

Studente: Fabio Giorgi Alberti

Alla deriva, con una macchina fotografica Fabio Giorgi Alberti è riuscito ad entrare nel Gazometro che domina il quartiere di Ostiense a Roma. Vero e proprio monumento involontario al ricordo di quello che un tempo era il quartiere industriale romano, la struttura è ora in disuso e abbandonata, in attesa di una promessa riqualificazione della zona.

Un tempo serbatoio di propellente, ora scheletro pericolante, è tra le altre cose uno dei punti più alti da cui è possibile ammirare la città capitolina. Attraverso questa documentazione, e il lavoro complessivo che svolge, Giorgi Alberti suggerisce la possibilità di attivare uno sguardo diverso su spazi di questa natura e sulla realtà che ci circonda.